In Italia 400.000 persone non sanno ancora di essere celiache. Le diagnosi attuali sono poco più del 30% di quelle attese sulla base dell’epidemiologia della celiachia, che colpisce l’1% della popolazione e quindi riguarda circa 600.000 italiani.

La celiachia si nasconde ed è sempre più difficile trovarla.

Spesso, i pazienti non ancora diagnosticati soffrono per problemi non immediatamente riconducibili alla celiachia e possono trascorrere anni prima di sapere di essere celiaci esponendosi a gravi complicanze. Proprio come fanno i camaleonti questi pazienti rischiano di non essere visti, confusi sullo sfondo di quadri differenti rispetto alla patologia che li riguarda.

Nel 2019 AIC ha compiuto 40 anni e ha acceso i riflettori sul tema delle diagnosi nascoste attraverso iniziative dedicate alla comunità scientifica e alla popolazione generale.

Scopri di più sui "pazienti camaleonte":

http://www.settimanadellaceliachia.it/2019/diagnosi-di-celiachia.html